.

Muller Thurgau

Il Müller Thurgau è un vitigno ottenuto nel 1882 dallo Svizzero Hermann Müller originario di Turgau, da cui il nome,  per incrocio di due varietà: il Riesling renano e il Silvaner. Recenti studi sul suo DNA sembrano in realtà escludere la parentela con il Silvaner, facendo più propendere per lo Chasselas, vitigno coltivato in Francia ma di origini svizzere impiegato per la produzione di uve da tavola. Il grappolo è piccolo, cilindrico piramidale, alato, mediamente compatto. Gli acini sono medi, ellissoidali, con buccia sottile dal colore giallo-verdognolo. Le epoche di germogliamento, fioritura e invaiatura sono medie. Per le sue caratteristiche vegetative e enologiche il Muller-Turgau è un vitigno che si presta molto alla coltivazione in climi freddi e può essere vinificato anche in annate di scarsa insolazione. Per tali ragioni è molto diffuso in Germania e in Trentino Alto Adige.

Muller Thurgau

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

0