.

Malvasia Istriana

Nella grande famiglia delle tipologie di Malvasia quella Istriana detta anche Malvasia Friulana o Malvasia del Carso, occupa una posizione di prestigio, per la verità più qualitativo che quantitativo. Se l'origine del vitigno è da ricercare nella regione greca del Peloponneso, è facile intuire che furono i marinai della Serenissima a diffondere il vitigno nella piccola penisola dell'alto Adriatico: è coltivato in tutta la fascia collinare del Friuli Venezia Giulia, nelle pianure delle Grave e del litorale adriatico. Per le sue caratteristiche morfologiche non ha nulla a che vedere con le altre varietà della famiglia più diffuse e conosciute, come il Malvasia Lunga e il Malvasia Bianca di Candia. La malvasia istriana eccelle in prossimità del mare, ove si carica di note salmastre che infondono al vino una sapida mineralità che ne è la principale caratteristica.

Malvasia Istriana

Filtro (3 prodotti)

Prezzo

16,00 € - 29,00 €

In offerta

Denominazione

Annata

Bio

Produttore

Premi

Valutazioni

Gradazione Alcolica

Abbinamenti gastronomici

Vini Speciali

Sconto
16,50 € 23,57 € -30%
28,00 €
25,00 €
Sconto
16,50 € 23,57 € -30%

Il Collio Malvasia DOC Cru di Capriva di Schiopetto si ottiene dalla Malvasia Istriana che è uno dei vitigni storici del Friuli collinare. Vino ricco e complesso ma allo stesso tempo fragrante ed aromatico. Perfetto con antipasti e primi, sia di mare che di terra.

 

28,00 €

Il Venezia Giulia Malvasia di Skerk è una malvasia in purezza, fortemente aromatico ma al contempo delicato. Bianco fruttato e floreale, si distingue per la sorprendente mineralità, che deriva dal terreno carsico in cui nasce e dalla maturazione nelle cantine scavate interamente nella pietra calcarea. Vino biologico eccellente, pluripremiato.

    

25,00 €

Il Venezia Giulia 'Ograde' di Skerk è un blend delle uve autoctone a bacca bianca Malvasia Istriana, Vitovska, Sauvignon e Pinot Grigio. Bianco biologico dalla fermentazione naturale e lunga macerazione in tini di legno. Affinamento in botte per 12 mesi e successivamente in bottiglia per un periodo di 5-6 mesi. È assolutamente proibita ogni operazione di chiarifica o filtrazione del vino.

     

0