.

Veronelli

La nostra offerta di vini vincitori presenti nella guida I Vini di Veronelli.

Veronelli

Filtro (48 prodotti)

Prezzo

12,00 € - 180,00 €

In offerta

Categoria

Produttore

Vitigno

Denominazione

Annata

Regione

Premi

Invecchiamento

Il Barolo 'Bussia' linea Cru, dedicata ai grandi classici, di Prunotto proviene dal rinomato vigneto Bussia nel Comune di Monforte. Barolo eccellente, simbolo della sua cantina e di uno dei più importanti vigneti della zona, emblema della denominazione. Elegante, deciso, lunghissimo, saprà appassionare negli anni. Un rosso di statura mondiale.

       

Il Barbaresco 'Gallina' di Oddero esprime la sua tipicità nell’eleganza, nella finezza di naso e palato e nella verticalità di sensazioni tanniche. Espressione di un terreno marnoso a buona percentuale di sabbia finissima. Matura in botti di rovere per 2 anni e affina in vetro per 6 mesi. Tannino avvolgente, ottima lunghezza al palato. 

   94-wine-spectator.jpg  

 

'Amarone' Valpolicella Classico di Allegrini è il frutto di tutta la sapienza della famiglia, un vero classico della denominazione, un rosso che riassume in sé tradizione, territorio e sapienza contadina. Allegrini ha perfezionato uno stile di Amarone in grado di mantenere e valorizzare l’integrità del frutto. Il profilo è di grande spessore e profondità. Eccellente.

 3bicchieri_300.jpg           

Il 'Terra di Lavoro' di Galardi è un vino di grande struttura e prestigio realizzato dalla sapiente miscela di Aglianico e Piedirosso, affinato in barriques nuove di rovere per dodici mesi. Le annate che vanno dal 1994 ad oggi hanno visto un crescendo costante nell’attenzione degli esperti e del pubblico.

3bicchieri_300.jpg      

'Ben Ryé' di Donnafugata è sinonimo stesso di Passito di Pantelleria, uno dei più straordinari vini da meditazione italiani. Ottenuto da uve Zibibbo, da viti coltivate ad “alberello pantesco” riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità”. Complesso ed ammaliante è tra i vini dolci italiani più apprezzati al mondo.

3bicchieri-vini-dItalia.png   

 COLLEZIONE VINI ICONA 

'Le Sughere' di Frassinello è la seconda etichetta di Rocca di Frassinello, già nella TOP 100 di Wine Spectator. Un attento taglio di sangiovese, merlot e cabernet sauvignon. Vinificato in acciaio e lasciato maturare in barrique per circa 12 mesi. Un rosso di grande contenuto, in cui queste tre varietà si fondono per realizzare un grande vino italo-francese.

2bicchieri_300.jpg   

Il 'Piana' di Ceretto è la Barbera d’Alba DOC per antonomasia. La vinificazione in contenitori di acciaio rafforza il senso di freschezza e la fragranza olfattiva. La Barbera è di certo la varietà che più spicca dal punto di vista del profilo gastronomico: il tannino contenuto e l’incisiva acidità, la rendono perfetta anche i piatti più esuberanti, saporiti e grassi.

    

Il Dolcetto d’Alba DOC 'Rossana' di Ceretto nasce nell'omonimo appezzamento alle porte di Alba, uno dei toponimi d’eccellenza per il Dolcetto. Vini quotidiani per eccellenza, che meglio si abbinano ai piatti della cucina piemontese. Esclusivo utilizzo dell’acciaio per mantenere il bouquet schietto e piacevolmente vinoso e macerazioni brevi atte a contenere il tannino.

   91-wine-spectator.jpg 

Creato in omaggio ai butteri che restano il simbolo della Maremma. L’Ornello (dal nome del legno), è il lungo bastone appuntito, con il quale viene mosso ancora oggi il bestiame. Si caratterizza per una percentuale consistente di uve Syrah che lo rendono molto pieno e ricco, mantenendo tuttavia l’eleganza e la freschezza tipica dei vini di Rocca di Frassinello.

2bicchieri_300.jpg  

Il Nebbiolo d'Alba DOC 'Bernardina' di Ceretto è prodotto in uno dei luoghi maggiormente vocati alla produzione di grandi Nebbiolo, la tenuta Monsordo-Bernardina. Le vigne intorno alla storica cascina mettono a disposizione uve di grande qualità. Le fermentazioni in acciaio e l’affinamento in legno vecchio donano vini di grande potenzialità espressiva, complessi e longevi.

 2bicchieri_300.jpg 

'San Michele' di Poggio L’Apparita, un vino rosso dalla raffinata ed elegante personalità, che emerge sicura al primo sorso per i palati più esigenti. Maremma Toscana IGT Rosso è il risultato della vinificazione di 5 vitigni diversi: Sangiovese, Merlot, Shyraz, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot. Ottimo con carni alla griglia, cucina regionale, formaggi, da meditazione.

2015_IWC_bronzo.png  

Fed_Ita_Vignaioli_Indipendenti.png

Il 'Lis' Venezia Giulia IGT di Lis Neris è una Riserva frutto di una selezione estrema. Vino di vertice, unico, capace di esprimere l’equilibrio fra i vitigni e il luogo di produzione. Non ci sono percentuali fisse per questo assemblaggio di Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon Blanc, ogni annata ha un punto di equilibrio diverso. Concimazione organica. Fermentati e maturati in tonneau.

 

Il Pinot Nero Riserva 'Matan', linea Superior, di Pfitscher cresce nelle zone più pregiate a Montagna. Grazie al terroir, è contraddistinto da carattere, eleganza, delicatezza e note aromatiche. La notevole escursione termica tra giorno e notte, che caratterizza la fase di maturazione dell’uva, lo rende rosso scuro, dall’aroma di frutti di bosco, particolarmente strutturato.

 

Il Frappato, Collezione Grandi Artisti, di Feudi del Pisciotto è dedicato a Carolina Marengo for Kisa. Vino potente, persistente e molto elegante che colpisce il degustatore fin dalle prime note olfattive inconfondibili. Paolo Panerai, che controlla l’azienda, ha pensato di celebrare l’eccellenza di Feudi sposando il vino con la massima espressione del made in Italy: la moda. 

 

Il Barolo di Borgogno nasce nelle migliori vigne, quelle che da sempre donano il Barolo più tradizionale e longevo. Matura per almeno 4 anni nelle botti più grandi della cantina, quelle che riescono ad esaltare il rapporto eleganza-potenza. Ne esce un vino classico, dove la tradizione si esprime grazie all'assemblaggio di cinque differenti cru' che donano il vero Barolo di una volta.

0