.

Moscato e Zibibbo

Il Moscato di Pantelleria (sinonimo Zibibbo) è prodotto con la cultivar Moscato d'Alessandria, come tutti i moscati ha aromi tipici di moscato, dovuti principalmente a alcuni terpeni, di cui il linalolo è in questo vino il maggior rappresentante; se ne può avere un'idea anche masticando l'uva Italia e ponendo attenzione all'aroma retrolfattivo che si sprigiona. Capo Zebib sembra sia il luogo di origine, di fronte Pantelleria in Africa, che rimanda ad un'importazione araba. Le fonti, a tal proposito, sono il Mendolia. Altre fonti, il Salomon, individuano l'origine in Alessandria d'Egitto da dove il nome di Moscato d'Alessandria. Lo zibibbo è sia il nome di un vitigno a bacca bianca (chiamato anche Moscato d'Alessandria) che del vino dolce che se ne ottiene. La parola "zibibbo" deriva dalla parola araba zabīb (زبيب) che vuol dire "uvetta" o "uva passita". La parola è impropriamente utilizzata per indicare un vino (come il Moscatellone) e uve come Salamonica e Salamanna.

Moscato e Zibibbo

Filtro (1 prodotto)

Prezzo

18,00 € - 19,00 €

Caratteristiche Speciali

Abbinamenti Gastronomici


-10%
-10%
18,00 € 20,00 € -10%

Il 'Kabir' di Donnafugata è un grande vino dolce naturale proveniente dai bellissimi appezzamenti di Donnafugata a Pantelleria. Un Moscato di Pantelleria caratterizzato da continui rimandi agrumati e più in generale mediterranei, caratterizzato da un contenuto tenore alcolico, ideale per accompagnare innumerevoli dessert grazie alla sua straordinaria predisposizione gastronomica.

 COLLEZIONE VERSATILI DI CARATTERE 

0