Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore DOC 'Podium' 2015 - Garofoli

GRF-PODIUM-2015

Nuovo prodotto

Il 'Podium' di Garofoli è un Verdicchio in purezza di grande struttura, elegante, ricco di profumi e di notevole longevità. Tali caratteristiche gli derivano da una bassissima resa per ettaro, dalla raccolta posticipata di uve selezionate e dalla maturazione in acciaio di almeno un anno prima dell’imbottigliamento. Da sempre tra i riferimenti di ogni appassionato.

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,20 €.


Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneMarche
TipoVino Bianco
Vitignoverdicchio
DenominazioneVerdicchio dei Castelli di Jesi DOC
Gradazione Alcolica14% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore: giallo paglierino. Bouquet: profumo intenso, elegante, fruttato con sentori di agrumi. Gusto: suadente, morbido, di grande carattere, sapidità molto prolungata, caldo ed elegante.
Abbinamenti gastronomiciVegetali e Legumi, Piatti di Pesce, Primi di Mare
Temperatura di servizio10° - 12° C.
Bicchiere consigliatoCalice fine a stelo lungo
PremiGambero Rosso 3 Bicchieri , Bibenda 5 Grappoli, Vitae 3 Viti, Slow Wine
PunteggiWine Spectator 90/100
Annata2015

Dettagli

 

IL VINO

Il 'Podium' di Garofoli è un Verdicchio in purezza di grande struttura, elegante, ricco di profumi e di notevole longevità. Tali caratteristiche gli derivano da una bassissima resa per ettaro, dalla raccolta posticipata di uve selezionate e dalla maturazione in acciaio di almeno un anno prima dell’imbottigliamento. Da sempre tra i riferimenti di ogni appassionato.

L'AZIENDA

Cantina di riferimento per tutto un territorio, quella di Garofoli è una realtà intimamente legata alla storia di una famiglia che ormai da cinque generazioni è attiva nella produzione di vini bianchi e di vini rossi nel distretto di Castefidardo, vicino ad Ancona. Una cantina, Garofoli, capace di declinare al meglio la zona, coniugando tutta la tradizione che una storia così ricca porta con sé, con tutte quelle che sono le più aggiornate tecniche agronomiche ed enologiche dei giorni nostri, andando così a proporre sul mercato vini caratterizzati da una sicura contemporaneità. Nata esattamente nel 1901, l’azienda può attualmente contare su una superficie vitata che arriva a coprire i cinquanta ettari in totale, suddivisi tra i territori dei comuni di Montecarotto, Ancona, e appunto Castelfidardo. Sfruttando esposizioni ottimali e allevando i propri filari su terreni particolarmente vocati alla viticoltura, quelle che la cantina Garofoli arriva a vendemmiare sono uve concentrate e schiette, qualitativamente eccellenti. Grappoli che dopo aver subito un’accurata selezione già in vigna, sono pressati in maniera soffice per poi essere lasciati fermentare a temperatura controllata. Successivamente, le fasi di invecchiamento sono svolte in acciaio inox per i bianchi e in botti di rovere per i rossi. Con una produzione annua che supera il milione e mezzo di bottiglie, è da ben oltre un secolo che i vini della cantina Garofoli sono apprezzati in tutto il mondo, e vengono premiati puntualmente, stagione dopo stagione, con importanti riconoscimenti dalla critica del settore. Dal “Podium” agli Spumanti, dalla “Linea di Famiglia” alla “Linea Linfa”, fino ad arrivare ai passiti e alla linea dei distillati, mai eccessivamente ammiccanti e nemmeno troppo moderni, i vini targati Garofoli esprimono in modo didascalico le migliori caratteristiche del Verdicchio dei Castelli di Jesi come dei rossi del Conero. Vini affidabili ed eleganti, come nelle Marche è veramente difficile trovare.

Recensioni

Scrivi una recensione

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore DOC 'Podium' 2015 - Garofoli

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore DOC 'Podium' 2015 - Garofoli

Il 'Podium' di Garofoli è un Verdicchio in purezza di grande struttura, elegante, ricco di profumi e di notevole longevità. Tali caratteristiche gli derivano da una bassissima resa per ettaro, dalla raccolta posticipata di uve selezionate e dalla maturazione in acciaio di almeno un anno prima dell’imbottigliamento. Da sempre tra i riferimenti di ogni appassionato.