.

Carignano del Sulcis

Il vitigno Carignano, autoctono Sardo, ha probabili origini spagnole ed è giunto in Sardegna durante il dominio degli Aragonesi nel 1300. In Spagna è chiamato Carinena, in Francia (dove è presente nel Midi e in Langedoc-Rossillon), Carignan. Il suo colore, l’alcolicità e la struttura lo rendono un ottimo vino da taglio. Gli impianti più recenti, a controspalliera e caratterizzati da maggiore attenzione alla qualità, hanno portato alla creazione della DOC Carignano del Sulcis.

Carignano del Sulcis

Filtro (3 prodotti)

Prezzo

15,00 € - 33,00 €

In offerta

Produttore

Denominazione

Annata

Sconto -25%
voti
34,00 € 45,33 € -25%
-25%
0 voti
19,00 € 25,33 € -25%
-20%
voti
15,50 € 19,38 € -20%
Sconto -25%
34,00 € 45,33 € -25%
voti

Il 'Terre Brune' della Cantina Santadi, nato con l'annata 1984, è il primo rosso barricato della Sardegna. Si tratta di un Carignano del Sulcis Superiore DOC elegante e profondo, che, con l'aggiunta del 5% di bovaleddu, ottiene aromi complessi e raffinati e gusto pieno e vellutato. Matura in barrique nuove di rovere francese per 16-18 mesi, quindi affina in bottiglia per 12 mesi.

  

-25%
19,00 € 25,33 € -25%
0 voti

Il 'Shardana' della Cantina Santadi è un 'Valli di Porto Pino' IGT, un rosso complesso e ricco, assemblaggio di Carignano e Syrah. Profumi complessi e avvolgenti e gusto equilibrato, strutturato, morbido ed elegante. Passaggio in barriques semi-nuove di rovere francese per un periodo di ca. 12 mesi.

-20%
15,50 € 19,38 € -20%
voti

'Memorie di Vite CRG' di Quartomoro di Sardegna è un Carignano del Sulcis che nasce in vite impiantate a Calasetta nel 1967. Matura 6 mesi in acciaio e barriques di almeno 4 passaggi. Al naso è intenso e complesso, isolano, marino, balsamico; ricorda frutti rossi e spezie. In bocca ha una buona sapidità e potenza. Ideale nell’accompagnare primi ben conditi, carni in umido e alla brace.

0