• SCONTO
  • -20%
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 1
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 2
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 3
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 1
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 2
Vini Bianchi - Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere - Tenuta delle Terre Nere - 3

Etna Bianco DOC 'Montalto' 2020 (750 ml.) - Tenuta delle Terre Nere

L'Etna Bianco 'Montalto' di Tenuta delle Terre Nere nasce da uve Carricante in purezza, posizionate nell'omonima Contrada, da vigneti del versante sud dell'Etna, ad un'altezza di 900-950 mt s.l.m. In questo Premier Cru le vecchie vigne hanno dai 60 ai 90 anni e poggiano su un terreno vulcanico, profondo, in prevalenza cenere vulcanica, sciolto con presenza di piccole pietre. Bianco caratterizzato da una morbidezza voluttuosa e da profumi speziati e caldi, sottolineati da un pieno vigore alcolico e un’equilibrata freschezza scaturita dal connubio di una piena esposizione a mezzogiorno e una elevatissima altitudine. Eccellente.

Ultimi articoli in magazzino
61,00 € 76,25 € -20%
Tasse incluse

 
Categoria del Prodotto
Vino Bianco
Denominazione
Etna Bianco DOC
Filosofia
Biodinamico
Vitigno / Materia prima
carricante
Annata - Cuvée
2020
Formato
750 ml.
Nazione
Italia
Regione
IT - Sicilia
Gradazione Alcolica
13% vol.
Temperatura di Servizio
10° - 12° C.
Bicchiere Consigliato
Calice fine a stelo lungo
Caratteristiche Speciali
Vignaioli Indipendenti
Abbinamenti Gastronomici
Riso e Risotti, Vegetali e Legumi, Carni Bianche, Piatti di Pesce
Allergeni
Contiene Solfiti
TTN-ETNA-BIANCO-MONTALTO-2020
3 Articoli

Se oggi la riconoscibilità e il pregio dei vini etnei, ricavati dai più vocati vigneti adagiati sulle pendici settentrionali del vulcano, sono temi ricorrenti tra gli amanti del buon vino, siano essi professionisti o appassionati alla continua ricerca di nuove emozioni liquide, lo dobbiamo anche - per non dire soprattutto - alla dedizione con cui Marco de Grazia produce e promuove i suoi vini. Italo-americano, laureato a Berkeley in letterature comparate, Marco arriva per la prima volta a Randazzo negli anni novanta, dopo una lunga esperienza come esportatore e consulente di vini pregiati. Intravedendo le mille sottigliezze gustative in cui il Nerello si declina nelle differenti sottozone storiche (in loco dette contrade) e ancor più nei singoli appezzamenti che le compongono, Marco fa della Tenuta delle Terre Nere l’incubatore della scoperta e il laboratorio permanente dell’elaborazione della sfaccettata identità di questa terra, non a torto ritenuta la “Borgogna del Mediterraneo”. Un luogo straordinario, dove la natura è severa ma prodiga allo stesso tempo. 

Siamo per la precisione tra Solicchiata e Randazzo: è qui che si incontrano i trenta ettari di proprietà aziendale, di cui al momento circa 27 sono quelli vitati, suddivisi in dieci distinti appezzamenti. Le altitudini variano dai 600 ai mille metri sul livello del mare e, fatta eccezione per un piccolo vigneto recentemente impiantato, tutti i filari contano piante che hanno un’età variabile dai cinquanta ai cento anni, con alcune viti prefillossera che arrivano a toccare anche i 140 anni d’età. 

Dal 2002 a conduzione biologica e certificata dal 2010, l’azienda persegue una filosofia sostenibile e rispettosa al massimo dell’ambiente, che porta a ottenere etichette in cui viene valorizzato ed esaltato tutto ciò che la natura ha creato. Rossi, Bianchi e Rosati, in alcuni casi vinificati anche esclusivamente da piante prephylloxera, sono vini, quelli prodotti dalla Tenuta delle Terre Nere, che come pochi altri raccontano la vera essenza dell’Etna, sottolineando tutte quelle che sono le migliori peculiarità del terroir di quello che è il più grande vulcano italiano.

Indirizzo:

Contrada Calderara, Randazzo, Catania (CT), Italia

Colore: giallo paglierino dai riflessi dorato

Bouquet: morbidezza voluttuosa e profumi speziati e caldi.

Gusto: pieno vigore alcolico ee equilibrata freschezza.

Recensioni

Nessuna recensione
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri