Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 1
Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 2
Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 3
Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 1
Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 2
Vini Rossi - Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi - Castello Banfi - 3

Brunello di Montalcino DOCG 'Poggio alle Mura' 2015 (750 ml.) - Castello Banfi

Il Brunello di Montalcino 'Poggio alle Mura' di Castello Banfi nasce da vent’anni di ricerca sul sangiovese, esprime la sintesi tra territorio, selezione e innovazione tecnologica. Grande struttura, morbida e molto equilibrata, immediatamente accattivante, dal corpo muscoloso e tonico, si caratterizza per una trama tannica dolce e gentile. Un grande classico.

   

50,00 €
Tasse incluse

 
Categoria del Prodotto
Vino Rosso
Denominazione
Brunello di Montalcino DOCG
Vitigno / Materia prima
sangiovese
Annata - Cuvée
2015
Formato
750 ml.
Nazione
Italia
Regione
IT - Toscana
Gradazione Alcolica
14.5% vol.
Temperatura di Servizio
16° – 18° C.
Bicchiere Consigliato
Calice ampio a stelo lungo
Premi
Vini Buoni d'Italia
Punteggi
James Suckling 97/100, Robert Parker 95/100, Wine Enthusiast 92/100, Wine Spectator 92/100
Abbinamenti Gastronomici
Cacciagione, Carni Rosse, Formaggi Stagionati
Degustazione
Colore: rosso profondo. Bouquet: la complessità degli aromi svela note di confettura di mora, di tabacco e di vaniglia. Gusto: grande struttura, morbida e molto equilibrata. Il finale di bocca è morbido e persistente. Da grande invecchiamento.
CBF-BRUNELLO-POGGIO-MURA-2015
8 Articoli

Castello-Banfi_870x360.jpg

Banfi nasce nel 1978 grazie alla volontà dei fratelli italoamericani John e Harry Mariani.

Sin dall'inizio i due fratelli prevedono un progetto su larga scala, integrando una produzione viticola di qualità con una cantina moderna con l'obiettivo di mantenere sempre alto il livello qualitativo dei vini prodotti.

A fianco della famiglia Mariani, Ezio Rivella, uno dei più grandienologi italiani, il quale ritiene subito che per la ricchezza

della natura del suolo e la privilegiata posizione microclimatica, i territori acquisiti avrebbero avuto grosse potenzialità di sviluppo.

In quegli anni, i fratelli John e Harry rilevano inoltre la storica casa vinicola piemontese Bruzzone, attiva fin dal 1860 e specializzata nella produzione di spumanti, per farne il marchio piemontese del gruppo, oggi Banfi Piemonte.

Recensioni

Nessuna recensione
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri