.

Grillo

Il Grillo è un vitigno a bacca bianca da mosto presente soprattutto in Sicilia occidentale ed in particolare nel Marsalese. Il vitigno Grillo trova la sua origine probabilmente in Puglia, da dove si sarebbe diffuso, dopo l’invasione delle fillossera, in Sicilia, inizialmente nella zona di Marsala e poinelle altre province dell’isola. E’ conosciuto anche con il sinonimo Riddu. Il Grillo è stato per secoli esclusiva del territorio marsalese ed ha particolare importanza nella produzione del Marsala DOC del quale è uno dei più utilizzati vitigni, spesso insieme all’Inzolia ed al Catarratto. Ma il migliore vino Marsala viene ottenuto proprio dal vitigno Grillo, cui caratteristica è la facilità ad ossidarsi e la capacità di diventare vino di alto grado, superando talvolta i 15/16°. Il vitigno Grillo ha poi  la vocazione, insolita per un vino bianco, di essere particolarmente predisposto all’invecchiamento. Vinificato in purezza e con l’ausilio della criomacerazione può dare vini di grande spessore organolettico, sapidi, profumati e con un buon potenziale di longevità, superiore a tutti i bianchi siciliani ad eccezione di quelli dell’Etna.

Grillo

Filtro (2 prodotti)

Prezzo

12,00 € - 16,00 €

Denominazione

Annata

Produttore

Valutazioni

Gradazione Alcolica

Abbinamenti gastronomici

Prezzo scontato
12,00 € 14,12 € -15%
Prezzo scontato
16,00 € 21,33 € -25%
Prezzo scontato
12,00 € 14,12 € -15%

'Sur Sur' di Donnafugata, è un Grillo in purezza, capace di racchiudere in sé tutte quelle caratteristiche tipiche di questo vitigno così straordinario. Al naso è frutatto, floreale e con note di erba tagliata, morbido e fresco al palato. Un vino piacevole per i momenti più informali. Da abbinare con panini gourmet, piatti della cucina vegetariana e primi di mare.

Prezzo scontato
16,00 € 21,33 € -25%

Il Grillo, Collezione Grandi Artisti, di Feudi del Pisciotto è dedicato a Carolina Marengo for Kisa. Profumo ricco di note di mela e pera che lo rendono immediatamente riconoscibile. Sapore è caldo e asciutto. Paolo Panerai, che controlla l’azienda, ha pensato di celebrare l’eccellenza di Feudi sposando il vino con la massima espressione del made in Italy: la moda. 

 

0