Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 1
Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 2
Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 3
Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 1
Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 2
Vini Rossi - Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti - Vietti - 3

Langhe Freisa Vivace DOC 2020 (750 ml.) - Vietti

La Freisa Vivace di Vietti è un vino fresco e leggermente frizzante che nasce in Piemente, nelle Langhe. La bollicina nasce grazie alla pratica del 'remuage' dove la fermenzione avviene mischiando una parte di grappoli interi con una parte pigiata da cui viene immediatamente tolta una piccola porzione di mosto non fermentato che viene congelato. Prima di effettuare il travaso, il mosto dolce viene scongelato e sciolto nel vino. permettendogli di  continuare la fermentare in bottiglia, creando la tipica bolla fine percepita al palato. Rosso floreale e fruttato di bacche mature e catrame con accenni di mora. È un vino corposo, con una fresca acidità, con tannini ricchi e morbidi, finezza, equilibrio eccellente, grande complessità, integrazione ed un finale lungo e persistente.

22,00 €
Tasse incluse

 
Categoria del Prodotto
Vino Rosso
Denominazione
Langhe DOC
Vitigno / Materia prima
freisa
Annata - Cuvée
2020
Formato
750 ml.
Nazione
Italia
Regione
IT - Piemonte
Gradazione Alcolica
12.5% vol.
Temperatura di Servizio
16° – 18° C.
Bicchiere Consigliato
Calice a tulipano molto ampio
Caratteristiche Speciali
Etichetta artistica
Abbinamenti Gastronomici
Affettati misti, Carni Bianche, Formaggi Freschi
Allergeni
Contiene Solfiti
VTT-FREISA-VIVACE-2020
12 Articoli

Da quattro generazioni la famiglia Vietti produce vini in Castiglione Falletto, nel cuore delle Langhe. Agli inizi del '900, il figlio Mario iniziò a vendere i Barolo che avevano iniziato a produrre, focalizzando l'azienda di famiglia esclusivamente sull'attività vitivinicola. A partire dagli anni '60 è la figlia Lucia, assieme al marito enologo Alfredo Currado, a portare avanti il lavoro della cantina Vietti, concentradosi sempre più su una produzione di qualità elevata. Alfredo Currado fu il primo a selezionare e vinificare uve provenienti da singoli vigneti, concetto a quel tempo radicale ma oggi applicato da quasi tutte le aziende che producono Barolo e Barbaresco. L'altra grande visione pionieristica di Alfredo è stata quella di valorizzare l'arneis, vitigno autoctono a lungo dimenticato dai produttori della zona: la cantina ha iniziato a vinificarlo in purezza, e così hanno fatto altri produttori in seguito, portanto oggi l'arneis ad essere l'uva a bacca bianca più importante del territorio. Oggi Vietti è considerato uno dei più grandi Barolisti semi-tradizionali, facendo un uso magistrale sia di botti grandi che di barriques.

Indirizzo: 

Piazza Vittorio Veneto, 5 - 12060 Castiglione Falletto (CN), Italia

Colore: rosso rubino

Bouquet: floreale e fruttato di bacche mature e catrame con accenni di mora

Gusto: vino corposo, con una fresca acidità, con tannini ricchi e morbidi, finezza, equilibrio eccellente, grande complessità, integrazione ed un finale lungo e persistente. Leggermente frizzante.

Recensioni

Nessuna recensione
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri