.

Petite Arvine

Il vitigno Petite Arvine è originario del Vallese, in Svizzera, da cui si è diffuso anche in Valle d’Aosta. Secondo una recente ricerca dell’Istituto Svizzero Changin, deriverebbe invece dal ceppo Prié (vedi Prié blanc), autoctono a sua volta proprio della Valle d’Aosta, coltivato in parte anche in Francia. Il vitigno Petite Arvine è così chiamato per via della dimensione dei suoi acini. Ha una particolare predisposizione alla coltivazione in quota, e per questo viene anche soprannominato “vite dei ghiacciai”. Sicuramente adatto all’ambiente valdostano, dunque, è un vitigno che si contraddistingue per l’elevata intensità e piacevolezza dei suoi vini, oltre che per una spiccata predisposizione all’invecchiamento.

Petite Arvine

Filtro (2 prodotti)

Prezzo

14,00 € - 22,00 €

Valutazioni

Gradazione Alcolica

Abbinamenti gastronomici

14,00 € 20,00 € -30%
21,50 € 30,71 € -30%
14,00 € 20,00 € -30%

Il Petite Arvine di Les Cretes è così chiamato a causa dei piccoli acini, il petite arvine nasce tra le montagne che dividono la Valle d’Aosta con la Svizzera. Quello che ne deriva è un vino fragrante e delicato, dalla buona acidità e da un’affascinante sapidità. Un vino fresco, immediato, molto piacevole.

91pt-js.png

21,50 € 30,71 € -30%

'Fleur' di Les Cretes le uve di questa “fleur” sono coltivate nel vigneto vocazionale denominato “de vin ros”, “da vino rosso”, situato a sud in forte pendenza, nel comune di Montjovet, famoso nei tempi passati per i suoi vini rossi. Espressione della migliore enologia valdostana, che esalta e valorizza i vitigni tradizionali e autoctoni. Ottimo.

92pt-js_1.png

0