Sicilia Rosso Contea di Sclafani DOC Rosso del Conte 2013 - Tasca

TSC-ROSSODELCONTE-2013

Nuovo prodotto

Il Rosso del Conte Contea Sclafani di Tasca Conti d'Almerita voluto e creato dal Conte Giuseppe nel 1970, esprime le caratteristiche della Tenuta Regaleali. Alle origini un Perricone e un Nero d’Avola, coltivato ad alberello. Affinato in grandi botti di castagno, rappresenta la migliore espressione della Tenuta. Un rosso profondo e suadente, aristocratico ed austero, ottimo.

Scheda tecnica

Rossodel_Conte_etichetta.jpg

Maggiori dettagli

12 Articoli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 points può essere convertito in un buono di 0,60 €.


32,00 € tasse incl.

-8,00 €

Invece di 40,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneSicilia
TipoVino Rosso
Vitignonero d'Avola
Varietànero d’Avola 41%, perricone 31% e la migliore selezione di altre uve rosse della tenuta 28%
DenominazioneRosso Sicilia DOC
Gradazione Alcolica13,5% vol.
FilosofiaBiodinamico
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore: rosso rubino. Profumo: intensi sentori di spezie, liquirizia e caffè, e note fruttate, sullo sfondo. Gusto: di grande eleganza, armonico e caratterizzato da una buona freschezza e morbidezza, lunghissimo.
Abbinamenti gastronomiciA Tutto Pasto, Carni Rosse, Carni Arrosto, Formaggi Stagionati
Temperatura di servizio10° - 12° C.
Bicchiere consigliatoCalice a tulipano molto ampio

Dettagli

Tasca_logo150.jpg

IL VINO

Il Rosso del Conte Contea Sclafani di Tasca Conti d'Almerita voluto e creato dal Conte Giuseppe nel 1970, esprime le caratteristiche della Tenuta Regaleali. Alle origini un Perricone e un Nero d’Avola, coltivato ad alberello. Affinato in grandi botti di castagno, rappresenta la migliore espressione della Tenuta. Un rosso profondo e suadente, aristocratico ed austero, ottimo.

L'AZIENDA

La nostra storia è scritta nella terra alla quale, da otto generazioni, riserviamo l’attenzione e l’amore che si destina ad un componente della famiglia. I nostri nonni ci hanno insegnato a rispettarla con lo sguardo sempre rivolto al futuro e questa visione, ancora oggi, ci permette di avere vigne rigogliose e di coltivare terreni ricchi e fertili. Alla tenuta storica, Regaleali, negli anni, attraverso un preciso progetto di valorizzazione delle varietà autoctone e dei territori a maggiore vocazione vitivinicola, si sono aggiunte Capofaro a Salina nell’arcipelago delle Eolie, Tascante sull’Etna, Whitaker a Mozia in provincia di Trapani e Sallier de La Tour nella Doc Monreale, ciascuna con la sua storia da scrivere, ciascuna con una Sicilia diversa da raccontare. La sfida più grande per noi, adesso, è quella di preservare questi luoghi per lasciare ai nostri figli un ambiente migliore, con un’attenzione costante alla salvaguardia di ogni singolo ecosistema.

LA FILOSOFIA

Rispettiamo la terra e i suoi ritmi

Coltiviamo la vigna in cinque diverse tenute in Sicilia – Regaleali, Capofaro, Tascante, Whitaker e Sallier de La Tour – ciascuna con la sue caratteristiche. Suoli e climi differenti che attraversano tutta l’Isola e che danno vita ad una lunga stagione di vendemmie che inizia a metà agosto e si completa tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre. Al nostro fianco, da generazioni, lavorano uomini e donne che ci aiutano a tenere il passo delle stagioni. Raccontiamo la Sicilia e i suoi prodotti anche attraverso una scuola di cucina nella quale sono le materie prime a dettare il calendario. Insieme ai vigneti, nei nostri campi crescono alberi di ulivo, grano e mandorli, orti, pascoli e frutteti, ciascuno con il proprio tempo perché nel nostro mondo la natura non ha fretta.

Recensioni

Scrivi una recensione

Sicilia Rosso Contea di Sclafani DOC Rosso del Conte 2013 - Tasca

Sicilia Rosso Contea di Sclafani DOC Rosso del Conte 2013 - Tasca

Il Rosso del Conte Contea Sclafani di Tasca Conti d'Almerita voluto e creato dal Conte Giuseppe nel 1970, esprime le caratteristiche della Tenuta Regaleali. Alle origini un Perricone e un Nero d’Avola, coltivato ad alberello. Affinato in grandi botti di castagno, rappresenta la migliore espressione della Tenuta. Un rosso profondo e suadente, aristocratico ed austero, ottimo.

Scheda tecnica

Rossodel_Conte_etichetta.jpg