Argiolas Senes Cannonau di Sardegna DOC Riserva 2013

ARG-SENES-2013

Nuovo prodotto

ll Senes di Argiolas nasce da antichi vigneti nelle colline di Siurgus Donigala. Le uve Cannonau in purezza sono raccolte e selezionate interamente a mano. Affinamento per 12 mesi in piccoli fusti di rovere. Strutturato e morbido, con tannini che si addolciscono durante l’evoluzione. Perfetto con primi piatti, carni rosse, tartufo, selvaggina e formaggi stagionati.

Senes_etichetta_new.jpg

Maggiori dettagli

11 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 points può essere convertito in un buono di 0,40 €.


22,00 € tasse incl.

-5,50 €

Invece di 27,50 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneSardegna
TipoVino Rosso
Vitignocannonau
DenominazioneCannonau di Sardegna DOC
Gradazione Alcolica14,5% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore: rosso rubino intenso, con unghia violacea. Profumo: aromi avvolgenti di mora e prugna, note di rose appassite, tabacco, pepe e chiodi di garofano. Gusto: strutturato e morbido, con tannini che si addolciscono durante l’evoluzione del vino.
Abbinamenti gastronomiciCarni Arrosto, Carni Rosse, Cacciagione, Formaggi Stagionati
Temperatura di servizio18° - 20° C.
Bicchiere consigliatoCalice ampio a stelo lungo

Dettagli

argiolas_logo_150.png

IL VINO

ll Senes di Argiolas nasce da antichi vigneti situati nelle colline di Siurgus Donigala, nella storica regione sarda di Trexenta. Cannonau in purezza, le uve sono raccolte e selezionate interamente a mano. Affina per 12 mesi in piccoli fusti di rovere e poi in vetro. Strutturato e morbido, con tannini che si addolciscono durante l’evoluzione del vino. Perfetto con primi piatti e carni rosse cotte alla griglia, piatti a base di tartufo, selvaggina e formaggi stagionati.

LA FAMIGLIA

Non si può raccontare la Cantina senza raccontare la famiglia. È una storia che comincia agli inizi del '900, a Serdiana, terra di agricoltori, di oliveti e vigne. Qui, nel 1906, nasce Antonio, il patriarca. È lui che inizia a impiantare filari, a unire vigna a vigna, a produrre cercando la qualità, con rigore. I suoi due figli, Franco e Giuseppe ereditano da lui questa passione e a loro volta la condividono e la trasmettono, prima alle mogli Pina e Marianna, e quindi ai figli. Oggi nella cantina lavora già la terza generazione degli Argiolas: quella dei nipoti di Antonio. In fondo è semplice: vendemmia dopo vendemmia, dai genitori ai figli, la tradizione si tramanda.

IL TERRITORIO

Serdiana è vicino a Cagliari, appena nell'entroterra. È in una zona di basse colline ondulate, come un anfiteatro attorno alla città e al suo golfo. Sono terre coltivate da millenni, e fin da allora erano gli oliveti, i campi e le vigne della città. In queste campagne sorgono tante piccole chiesette medievali, romaniche: ognuna era il centro di una delle comunità di coltivatori, che punteggiavano il paesaggio. Questa è una zona che sembra fatta per la vite: ondulata, ricca di sole e vento, con il mare vicino che mitiga il caldo e il freddo. Qui si coltivano i grandi vitigni sardi. Alcuni sono famosi, come il Cannonau, il Vermentino, il Carignano. Altri sono meno conosciuti: come il Monica, il Bovale, il Nasco, il Girò, il NuragusFra questi vitigni c’è ogni varietà, ogni personalità e sfumatura. Sono tesori da proteggere, coltivare, far conoscere. Perché siamo in una terra di viticoltori. In mezzo al Mediterraneo. In Sardegna. 

Recensioni

Scrivi una recensione

Argiolas Senes Cannonau di Sardegna DOC Riserva 2013

Argiolas Senes Cannonau di Sardegna DOC Riserva 2013

ll Senes di Argiolas nasce da antichi vigneti nelle colline di Siurgus Donigala. Le uve Cannonau in purezza sono raccolte e selezionate interamente a mano. Affinamento per 12 mesi in piccoli fusti di rovere. Strutturato e morbido, con tannini che si addolciscono durante l’evoluzione. Perfetto con primi piatti, carni rosse, tartufo, selvaggina e formaggi stagionati.

Senes_etichetta_new.jpg