Brunello di Montalcino DOCG 1985 - Castello Banfi

CBF-BRUNELLO-1985

Nuovo prodotto

Un classico della produzione Banfi: ottenuto da uve Sangiovese questo Brunello di Montalcino è frutto della selezione clonale effettuata in azienda ed invecchiato sia in grandi botti che in barriques di rovere francese, raro esempio di perfetta sintesi tra tradizione e modernità. Elegante e possente è godibile da subito e nel contempo adatto ad un lunghissimo invecchiamento

 

Brunello_Montalcino_etichetta.png

Maggiori dettagli

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 15 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 15 points può essere convertito in un buono di 3,00 €.


150,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneToscana
TipoVino Rosso
Vitignosangiovese
DenominazioneBrunello di Montalcino DOCG
Gradazione Alcolica14% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneIl colore è rosso granato e molto profondo. Il profumo è dolce e caratterizzato da delicati sentori di confettura, prugna, ciliegia matura, liquirizia e tabacco, perfettamente armonizzati con una leggera ed elegante nota di cuoio. La struttura è potente.
Temperatura di servizio16° – 18° C.
Bicchiere consigliatoCalice a tulipano molto ampio
Annata1985

Dettagli

ZONA DI PRODUZIONE

Oltre 170 ettari di vigneti di proprietà, nella zona collinare del versante sud del Comune di Montalcino. Altitudine: metri 220 s.l.m. Giacitura: collina.

UVE IMPIEGATE

Sangiovese 100%

METODO DI PRODUZIONE

Alla meticolosa selezione delle uve segue la vinificazione con la macerazione delle bucce a temperatura controllata in tini combinati in acciaio e legno Horizon, che dura circa 10 - 12 giorni. Il vino matura per 2 anni per il 50% in botti di rovere francese (da 60 - 90 hl) e per il 50% in barriques di rovere francese (da 3,5 hl); in questo periodo si effettuano scrupolosi controlli, fino all’affinamento in bottiglia che si protrae per 8-12 mesi.

IL COMMENTO DELL’ENOLOGO

Un classico della produzione Banfi a Montalcino. Ottenuto da uve Sangiovese frutto della selezione clonale effettuata in azienda ed invecchiato sia in grandi botti che in barriques di rovere francese, è un raro esempio di perfetta sintesi tra tradizione e modernità enologica. Elegante e possente, è godibile da subito e nel contempo adatto ad un lunghissimo invecchiamento.

DECORSO STAGIONALE

La stagione vegetativa è cominciata nei tempi consueti e la primavera è stata caratterizzata da aprile e maggio miti e asciutti; giugno fresco e senza precipitazioni; sole fino alla seconda decade di luglio e poi sono seguite copiose precipitazioni con conseguente abbassamento delle temperature; inizio di agosto fresco ma da metà del mese è subentrato un’area anticiclonica di origine africana che ha determinato temperature torride ben oltre la media del periodo, protrattesi per due settimane circa; conseguenza è stato un forte stress idrico che ha accelerato i tempi di maturazione. Settembre e ottobre soleggiati e asciutti con temperature molto calde.

DEGUSTAZIONE

Il colore è rosso granato e molto profondo. Il profumo è dolce e caratterizzato da delicati sentori di confettura, prugna, ciliegia matura, liquirizia e tabacco, perfettamente armonizzati con una leggera ed elegante nota di cuoio. La struttura è potente e rivela la presenza di tannini setosi e dolci. Il finale mostra egregiamente la persistenza di un grande vino caratterizzato da uno straordinario potenziale d’invecchiamento.

Recensioni

Scrivi una recensione

Brunello di Montalcino DOCG 1985 - Castello Banfi

Brunello di Montalcino DOCG 1985 - Castello Banfi

Un classico della produzione Banfi: ottenuto da uve Sangiovese questo Brunello di Montalcino è frutto della selezione clonale effettuata in azienda ed invecchiato sia in grandi botti che in barriques di rovere francese, raro esempio di perfetta sintesi tra tradizione e modernità. Elegante e possente è godibile da subito e nel contempo adatto ad un lunghissimo invecchiamento

 

Brunello_Montalcino_etichetta.png