Sapaio Volpolo Bolgheri Rosso DOC 2014

SAP-VOLPOLO-2014

Nuovo prodotto

Il Bolgheri DOC "Volpolo" di Sapaio '99 ha una storia particolare: i nomi Sapaio e Volpolo derivano dalle denominazioni di 2 antichi vitigni toscani, Sapaia e Volpola. Nasce da uve cabernet sauvignon 70%, merlot 15%, petit verdot 15% e matura per 14 mesi in barrique e per i successivi 6 mesi in bottiglia.  Accompagna bene menu di terra saporiti. Ottimo con l’arista arrosto.

 

Scheda tecnica

bolgheri-rosso-volpolo-podere-sapaio_eti

Maggiori dettagli

5 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 points può essere convertito in un buono di 0,40 €.


21,00 € tasse incl.

-4,00 €

Invece di 25,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneToscana
TipoVino Rosso
Vitignocabernet sauvignon
DenominazioneBolgheri Rosso DOC
Gradazione Alcolica14,5% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore - Rosso rubino. Profumo - Sentori di ciliegia, mirtilli e frutti rossi. Presenti sottili aromi speziati, erbacei e che richiamano il cioccolato. Sapore - Morbido ed equilibrato in bocca, ma con tannino marcato.
Abbinamenti gastronomiciA Tutto Pasto, Primi di Terra, Carni Arrosto, Carni Rosse
Temperatura di servizio16° – 18° C.
Bicchiere consigliatoCalice a tulipano molto ampio
PunteggiJames Suckling 93/100

Dettagli

IL VINO

Matura per 14 mesi in barrique e per i successivi 6 mesi in bottiglia. Uscito come IGT Toscana nel 2003, dall’annata 2004 Volpolo è classato come Bolgheri Rosso DOC.

I nomi Sapaio e Volpolo derivano dalle denominazioni di due antichi vitigni toscani: Sapaia e Volpola. Sono stati scelti per esaltare l'origine locale dei prodotti sin dal loro appellativo. La corona che contraddistingue tutta l'immagine di Podere Sapaio è un omaggio alla nobiltà del vino e del territorio, pienamente rispettate dal lavoro svolto in vigna e in cantina.

L'AZIENDA

Podere Sapaio: Un nuovo interprete del territorio di Bolgheri.
L’azienda agricola Podere Sapaio è stata fondata nel 1999. I suoi 40 ettari sono suddivisi fra i Comuni di Castagneto Carducci e di Bibbona.

Podere Sapaio ha una filosofia di sperimentazione e innovazione: si propone di ricercare nuove espressioni dei vitigni bordolesi nel territorio di Bolgheri, con l'obiettivo di ottenere vini che coniughino potenza, eleganza e longevità


I terreni
Si trovano su depositi quaternari e vanno da sedimenti sabbiosi grossolani sciolti a depositi alluvionali con suoli calcarei drenanti.


I vitigni.
Vi sono coltivati i vitigni d’origine bordolese che negli ultimi cinquant’anni si sono imposti nella zona: il Cabernet Sauvignon, il Cabernet Franc e il Merlot. Altri vitigni sono presenti in piccole quantità. Fanno parte dell’ azienda anche alcuni ettari piantati ad ulivi, della varietà Frantoio, Moraiolo e Leccino.

Recensioni

Scrivi una recensione

Sapaio Volpolo Bolgheri Rosso DOC 2014

Sapaio Volpolo Bolgheri Rosso DOC 2014

Il Bolgheri DOC "Volpolo" di Sapaio '99 ha una storia particolare: i nomi Sapaio e Volpolo derivano dalle denominazioni di 2 antichi vitigni toscani, Sapaia e Volpola. Nasce da uve cabernet sauvignon 70%, merlot 15%, petit verdot 15% e matura per 14 mesi in barrique e per i successivi 6 mesi in bottiglia.  Accompagna bene menu di terra saporiti. Ottimo con l’arista arrosto.

 

Scheda tecnica

bolgheri-rosso-volpolo-podere-sapaio_eti