Pira Luigi Serralunga Barolo DOCG 2011

PIR-SERRALUNGA-2011

Nuovo prodotto

Il Barolo DOCG Serralunga di Luigi Pira è  un vino di colore granato con riflessi aranciati. Al naso è un barolo classico, di buona freschezza, elegante nei suoi sentori di cuoio, fieno, terra e spezie. Al palato è un vino di giusta morbidezza, equilibrato tra acidità e tannini, e di buona persistenza. Perfetto accompagnamento per arrosti, selvaggina, formaggi.

SCHEDA TECNICA

barolo-serralunga-Pira_etichetta.jpg

Maggiori dettagli

5 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 points può essere convertito in un buono di 0,60 €.


32,00 € tasse incl.

-8,00 €

Invece di 40,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegionePiemonte
TipoVino Rosso
Vitignonebbiolo
DenominazioneBarolo DOCG
Gradazione Alcolica14% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneIl colore è granato con riflessi aranciati. Al naso è un Barolo classico, di buona freschezza, elegante nei suoi sentori di cuoio, fieno, terra e spezie. Al palato è un vino di giusta morbidezza, equilibrato tra acidità e tannini, e di buona persistenza.
Abbinamenti gastronomiciCarni Arrosto, Cacciagione, Formaggi Stagionati
Temperatura di servizio17° - 18° C.
Bicchiere consigliatoCalice a tulipano molto ampio

Dettagli

Pira-logo.jpg

IL VINO

Il Barolo DOCG "Serralunga" di Luigi Pira è  un vino di colore granato con riflessi aranciati. Al naso è un barolo classico, di buona freschezza, elegante nei suoi sentori di cuoio, fieno, terra e spezie. Al palato è un vino di giusta morbidezza, equilibrato tra acidità e tannini, e di buona persistenza. Perfetto accompagnamento per arrosti, selvaggina, formaggi.

La vinificazione del Barolo Serralunga avviene in fermentini orizzontali a temperatura controllata per circa 12/15 giorni. L'affinamento ha una durata di 24 mesi in botti di legno da 25 hl.

L'AZIENDA

Nel nome del barolo, la famiglia Pira è legata alle colline di Serralunga d'Alba, terra di grandi vini, dalla fine dell'800.

Dagli anni ’50, Luigi Pira trasforma l’azienda verso un indirizzo vitivinicolo e, nei decenni successivi, vende uva e vino sfuso alle grandi cantine dell’Albese che ricercavano il pregiato prodotto del territorio di Serralunga d’Alba.

Un primo passo che segna un’impronta indelebile scolpita in questa terra che sa regalare al viticoltore vini rossi di grande qualità, tra i quali regna il Barolo. Nei primi anni ’90, con l’entrata di Gianpaolo, figlio di Luigi, l’identità con questo grande vino di Langa prende sempre più corpo, e l’alta qualità è la vera protagonista. Oggi Gianpaolo è stato affiancato nel suo lavoro anche dai fratelli Romolo e Claudio.

I due aspetti fondamentali degli ultimi anni sono stati quello di puntare da subito su un vino che rispecchiasse la qualità dell’uva, grazie alle caratteristiche uniche delle colline di Serralunga d’Alba, che sono collocate nel cuore della zona di produzione del Barolo. Accanto a questo il lavoro mirato svolto con Marc De Grazia, in nome della qualità, anche in chiave commerciale. Ed il mercato premia questa filosofia, soprattutto in Europa ed in America del Nord.

Legame con il territorio, qualità e selezione: il Barolo racconta così la Cantina Pira Luigi di Serralunga d’Alba.

Recensioni

Scrivi una recensione

Pira Luigi Serralunga Barolo DOCG 2011

Pira Luigi Serralunga Barolo DOCG 2011

Il Barolo DOCG Serralunga di Luigi Pira è  un vino di colore granato con riflessi aranciati. Al naso è un barolo classico, di buona freschezza, elegante nei suoi sentori di cuoio, fieno, terra e spezie. Al palato è un vino di giusta morbidezza, equilibrato tra acidità e tannini, e di buona persistenza. Perfetto accompagnamento per arrosti, selvaggina, formaggi.

SCHEDA TECNICA

barolo-serralunga-Pira_etichetta.jpg