Champagne AOC Brut 'Clos des Goisses' 1996 - Philipponnat

PHL-CLOSDESGOISSES-1996

Nuovo prodotto

Il Brut 'Clos des Goisses' di Philipponnat è un millesimo ottenuto da uve Pinot Noir e Chardonnay. Nasce da un  vigneto di 5,5 ettari cinti da mura: uno dei rari 'clos' della regione, il più antico e il più ripido (45°) della Champagne. Terreno eccezionale, vinificazione parziale in legno e invecchiamento prolungato per circa 10 anni. Vino assolutamente unico.

Maggiori dettagli

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 25 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 25 points può essere convertito in un buono di 5,00 €.


250,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

NazioneFrancia
RegioneChampagne
TipoChampagne
Vitignopinot nero
Varietàpinot nero 65%, chardonnay 35%
DenominazioneChampagne AOC
Gradazione Alcolica13% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore: giallo oro, spuma fine e delicata. Bouquet: Buona intensità, note di agrumi e frutta candita, frutta secca e torroncino. Gusto: buona struttura, attacco cremoso e lunghezza intensa e vellutata, mineralità rimane molto presente.
Abbinamenti gastronomiciFrutti di Mare, Crostacei e Molluschi, Crudi di Pesce, Formaggi Freschi, Grandi Occasioni
Temperatura di servizio 6° - 8° C.
Bicchiere consigliatoFlùte trasparente
Annata1996

Dettagli

IL VINO

Il Brut 'Clos des Goisses' di Philipponnat è un millesimo ottenuto da uve Pinot Noir e Chardonnay. Nasce da un  vigneto di 5,5 ettari cinti da mura: uno dei rari 'clos' della regione, il più antico e il più ripido (45°) della Champagne. Terreno eccezionale, vinificazione parziale in legno e invecchiamento prolungato per circa 10 anni. Vino assolutamente unico.

LA MAISON

La maison Phillipponnat, universalmente riconosciuta fra le più importanti maison di Champagne, è stata fondata nel 1522 a Mareuil-sur-Ay. Questa maison aveva il privilegio di essere fornitrice del re di Francia Luigi XIV e, nel corso dei secoli, ha saputo mantenere un ruolo di primato internazionale. Il villaggio di Mareuil, praticamente un’unica strada costellata di piccoli vignerons, si trova nel centro della Champagne, nel punto in cui si incontrano le tre grandi zone in cui la regione è suddivisa: Montagne de Reims, Vallée de la Marne e Cote des Blancs.

Philipponnat possiede 20 ettari di vigne dislocate, oltre che a Mareuil, anche nei comuni di Ay, Mutigny e Avenay, tutti magnificamente esposti a Sud. L'eccellenza dei vigneti è costituita dal Clos des Goisses: 5,5 ettari di vigneto talmente vocati da rendere possibile la produzione di un millesimato anche nelle annate meno favorevoli. Il termine “goisses” è il femminile di “gois”, che significa “molto difficile da lavorare”, infatti il pendio che va dai 30° ai 45° è tale da rendere impossibile l'uso di macchine agricole, per cui tutte le lavorazioni compiute nel “clos” sono eseguite manualmente, come nei secoli passati. Da questo piccolo vigneto nasce una storica etichetta della maison divenuta molto celebre in Italia anche perché era la prediletta da Gianni Agnelli. Pierre Philipponnat acquistò questo meraviglioso vigneto nel 1935 dalla famiglia dei Visconti d’Ay e oggi è considerato un tesoro di inestimabile valore.

Oggi Charles Philipponnat, erede di questa gloriosa tradizione familiare, con grande passione e competenza continua l'opera dei suoi predecessori per mantenere alto il nome ed il prestigio della maison. Lo stile unico e inimitabile della maison è il frutto di un savoir faire secolare sia in vigna che in cantina che comprende una gestione dei vigneti attenta e scrupolosa, legata ad una profonda sensibilità ambientale, e un vasto patrimonio di vini di riserva affinati in legno con metodo solera. Nascono così Champagne Philipponnat conosciuti in tutto il mondo, tra i migliori interpreti della tipologia.

Recensioni

Scrivi una recensione

Champagne AOC Brut 'Clos des Goisses' 1996 - Philipponnat

Champagne AOC Brut 'Clos des Goisses' 1996 - Philipponnat

Il Brut 'Clos des Goisses' di Philipponnat è un millesimo ottenuto da uve Pinot Noir e Chardonnay. Nasce da un  vigneto di 5,5 ettari cinti da mura: uno dei rari 'clos' della regione, il più antico e il più ripido (45°) della Champagne. Terreno eccezionale, vinificazione parziale in legno e invecchiamento prolungato per circa 10 anni. Vino assolutamente unico.