Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC 2016 - Manni Nössing

MNN-KERNER-2016

Nuovo prodotto

Il Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC di Manni Nössing è un bianco fresco e profumato, ottenuto nel giardino fiorito dell'Alto Adige DOC, da uve raccolte nella sottozona della Valle Isarco. Vinifica in acciaio a temperatura controllata e sosta sulle fecce nobili fino a febbraio, prima di essere imbottigliato. Piacevole e intrigante, ben bilanciato da freschezza e sapidità. 

Maggiori dettagli

12 Articoli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,20 €.


17,50 € tasse incl.

From 17,00 € by 6

-2,50 €

Invece di 20,00 € tasse incl.

Aggiungi alla lista dei desideri

Sconti sul volume

QuantitàScontoSalva
6 3,00 € Fino a 18,00 €

Scheda tecnica

NazioneItalia
RegioneAlto Adige
TipoVino Bianco
Vitignokerner
DenominazioneAlto Adige DOC
Gradazione Alcolica13,5% vol.
FormatiBottiglia da 750 ml.
DegustazioneColore: giallo paglierino. Bouquet: note floreali di gelsomino e pietra bagnata, scorza di limone, pompelmo, pesca bianca. Gusto: sapori agrumati, piacevoli e intriganti, ben bilanciati da freschezza e sapidità. Finale di grande pulizia.
Abbinamenti gastronomiciAntipasti, Piatti di Pesce, Vegetali e Legumi, Crudi di Pesce
Temperatura di servizio10° - 12° C.
Bicchiere consigliatoCalice fine a stelo lungo

Dettagli

IL VINO

Il Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC di Manni Nössing è un bianco fresco e profumato, ottenuto nel giardino fiorito dell'Alto Adige DOC, da uve raccolte nella sottozona della Valle Isarco. Vinifica in acciaio a temperatura controllata e sosta sulle fecce nobili fino a febbraio, prima di essere imbottigliato. Piacevole e intrigante, ben bilanciato da freschezza e sapidità. 

L'AZIENDA

L’Alto Adige è una fra le regioni italiane la cui superficie destinata alla coltivazione della vite è fra le meno estese: infatti sono solo poco più di 5.000 gli ettari destinati alla produzione di vino. Nonostante ciò si tratta di un terroir che, grazie alla particolare posizione geografica, è in grado di dare vita a grandissimi vini, soprattutto bianchi. All’interno della Valle Isarco, sulla collina di Bressanone, troviamo quello che viene definito da molti esperti e appassionati come uno dei migliori bianchisti d’Italia, ovvero Manni Nössing: un giovane e vulcanico vignaiolo per passione, proveniente da una famiglia da sempre dedita all’agricoltura e all’allevamento, proprietaria di un maso denominato "Hoandlhof". Manni è una delle nuove personalità nella regione legate al mondo del vino, ed è sempre alla costante ricerca del perfetto equilibrio nei propri prodotti, che ottiene curando meticolosamente i suoi sei ettari di vigna, dove ogni azione è volta alla creazione di grandi bottiglie. Tradizionalmente le uve, che comprendono le migliori zone viticole della conca di Bressanone, erano conferite alla locale cantina cooperativa; in seguito però, più precisamente nel 1999, Manni decise che era venuto il momento di compiere il grande passo, iniziando a vinificare in proprio. Da allora impegno e costanza sono le parole d’ordine, che lo hanno portato nel 2003 a completare la costruzione della nuova cantina, integrata all’interno del maso di famiglia. Grazie alla bontà e tipicità dei suoi vini, alla sua simpatia e alla sua intraprendenza, il successo per la giovane azienda agricola Manni Nössing è arrivato quasi subito, ed è culminato in prestigiosi riconoscimenti da parte delle principali guide di settore, sia italiane che estere. Oggi l'Azienda produce circa 25.000 bottiglie, soprattutto di vini bianchi, suddivisi tra kerner, gewürztraminer, sylvaner, müller thurgau e grüner veltliner, ai quali si aggiunge il rosso Cuvée Espan da uve blauer zweigelt e st. laurent.

Recensioni

Scrivi una recensione

Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC 2016 - Manni Nössing

Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC 2016 - Manni Nössing

Il Alto Adige Valle Isarco Kerner DOC di Manni Nössing è un bianco fresco e profumato, ottenuto nel giardino fiorito dell'Alto Adige DOC, da uve raccolte nella sottozona della Valle Isarco. Vinifica in acciaio a temperatura controllata e sosta sulle fecce nobili fino a febbraio, prima di essere imbottigliato. Piacevole e intrigante, ben bilanciato da freschezza e sapidità.