Catalogo

Denominazione
Produttore
Vitigno
Premi
Gradazione Alcolica
Tipo
Regione
Carricante

Il carricante è un antico vitigno a bacca bianca da sempre coltivato sulle pendici del vulcano, soprattutto alle altitudini più alte, dove, a volte, il nerello mascalese fatica a completare la sua maturazione. Il suo nome deriva dall’espressione siciliana “u carricanti”, che sottolinea l’abbondante produzione delle sue piante, capaci di riempire...

Il carricante è un antico vitigno a bacca bianca da sempre coltivato sulle pendici del vulcano, soprattutto alle altitudini più alte, dove, a volte, il nerello mascalese fatica a completare la sua maturazione. Il suo nome deriva dall’espressione siciliana “u carricanti”, che sottolinea l’abbondante produzione delle sue piante, capaci di riempire i carri d’uva. È tradizionalmente coltivato secondo l’uso ad alberello, su suoli di sabbie vulcaniche ricche di minerali. Il suo terroir d’elezione è lo splendido paesaggio del versante orientale dell’Etna, che dalla sommità del vulcano scende verso il mare. Il clima fresco e le notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte, contribuiscono a donare alle uve profumi e aromi intensi. In passato, il carricante era spesso vinificato in uvaggio con altri vitigni coltivati sull’Etna, come catarratto, minnella bianca e inzolia. Oggi viene sempre più spesso vinificato in purezza e costituisce la base principale dell’Etna Bianco Doc.

Il carricante è un vitigno generoso, tende a una produzione molto abbondante, che va contenuta con severe potature e controllo del numero delle gemme, per ottenere uve di qualità e con buona concentrazione aromatica. Il grappolo è di dimensioni medie e gli acini hanno una buccia giallo-verde, spesso coperta da pruina. Il vino ha un colore giallo paglierino pallido, con riflessi verdolini. Il profilo olfattivo è elegante, con delicati profumi di zagara e fresche note di frutta bianca, mela, agrumi e nuances di anice. Al palato colpisce per un fresco slancio di vivace acidità, un buon corredo di aromi fruttati e una piacevole sapidità finale. È un vino di buona struttura e longevità, che si presta sia all’affinamento in acciaio, per esaltare freschezza e fragranza, che al passaggio in legno, se si preferisce privilegiare le caratteristiche di complessità e morbidezza. A tavola si sposa splendidamente con antipasti di mare e con piatti di pesce semplici e delicati. Ottimo per accompagnare la cucina tradizionale del territorio.

Fonte e approfondimenti: http://www.etnadoc.com/index.php

Più

Carricante Ci sono 3 prodotti.

Mostrando 1 - 3 di 3 articoli
Mostrando 1 - 3 di 3 articoli